Un amaro sorriso

05 17 91 Mesagne

Mesagne (Brindisi) venerdì 17 maggio 1991 non che fossi scaramantico e (sfigato) ma non pioveva da mesi e quel giorno si era scatenato il diluvio parauniversale (in coincidenza con [l’organizzazione] del vostro concerto) il contratto o che per lui che avevate spedito diceva qualcosa a proposito, così ci si era organizzati per bene chiedendo in prestito la vecchia stalla del castello comunale oggi una passerella per pochi, ieri un autentico rudere “per pochi”. Si era letto su CIAO 2001 NEGAZIONE venerdì 17 maggio Mesagne (Brindisi) centro sociale, qualcosa di simile anche su MUCCHIO SELVAGGIO. Subito dopo il vostro avvento al monsters of rock: ci sarebbe stato il concatenamento pentimento mediatico anche in quel piccolo agglomerato urbano in provincia di Brindisi; senza mai veder cessate le [dovute] ostilità prima e durante solo un gruppo di pazzi e pazzi di quelli veri nel senso di gestione costruttiva del proprio tempo libero avrebbe accettato la proposta di riorganizzare un concerto …e allora si intendeva e si viveva concerto evento in quella terra colonizzata da piccole e grandi bande di paraomafiosi che anche quella sera tentarono qualche performance in vista di qualche piccolo orizzonte di gloria; forti del tessuto nazional-popolare che li assolveva, li giustificava e storicizzava a suo modo le condanne che dovevano emettere:ecco perché anche i negazione dovevano essere li quella sera.
Oggi vivo a Milano i negazione non ci sono più così come per risultati (da somma) non c’è più quel esperienza… ho sempre pensato che c’è qualcosa che non va e qualcosa che continua ad andare lo stesso per essere tecnici forse può essere tradotto come qualcosa che (non) è scomparsa
“BARLETTA” oggi MASSIMO(B) $ L’ORKHESTRA INTERNAZIONALISTA

Posted in Shows by Tax @ May 2, 2017

Add a comment

Previous Post:  

No Replies

Feel free to leave a reply using the form below!


Leave a Reply